//
Chi sono

“Le radici della resilienza sono da ricercarsi in quella sensazione di essere compresi e presenti nella mente e nel cuore di un altro che ci ama, che è sintonizzato e che è padrone di sé”.

*Diana Fosha

 

Dal 2012 mi interesso di Psicotraumatologia e sono specializzata nel trattamento sindromi psicopatologiche legate a trauma semplice (Disturbo da stress post traumatico) , trauma complesso e disturbi dissociativi, legati ad esperienze di traumatizzazione cronica avvenute nella prima infanzia e nel corso dello sviluppo.

Partecipo come Consigliera e Socia Fondatrice alle attività della neo-nata Associazione AISTED, Associazione Italiana per lo Studio del Trauma e della Dissociazione, presidente Giovanni Tagliavini. L’AISTED è inoltre profondamente legata all’esperienza e alle linea guida dell’ ESTD (European Society for Trauma and Dissociation), già da molti anni impegnata nel fare cultura e ricerca sul tema del trauma.

Ho una formazione cognitivista che integro nella pratica clinica a diverse tecniche terapeutiche orientate a promuovere una migliore integrazione mente-corpo: EMDR, Mindfulness, Tecniche di Rilassamento, Tecniche di terapia sensomotoria.

Lavorare sulle memorie traumatiche in psicoterapia, vuol dire lavorare contemporaneamente su presente e passato, avere un’ampia gamma di strumenti di cura che permettano di personalizzare le terapie alle singole persone e alle loro storie e adattare i metodi di esplorazione di sé alle risorse sempre presenti nelle persone che richiedono un aiuto. Solo l’integrazione di aspetti di sé produce resilienza e padronanza sul proprio passato, sul presente e sul futuro.

Gli esiti clinici di diverse esperienze traumatiche possono manifestarsi come: ansia, depressione, ipervigilanza o iperattività, autolesionismo, disturbi del comportamento alimentare, abuso di sostanze, disturbi dell’attaccamento e sintomi dissociativi. Spesso le diagnosi si limitano alla descrizione fenomenologica delle esperienze di sofferenza, ma includere l’origine della sofferenza, appunto un trauma, nella diagnosi aiuta a fare valutazioni più accurate,a rispettare le storie raccontate e a cercare l’intervento terapeutico più efficace.

Mi sono formata all’Università di Bologna tra il 2002 e il 2006, dapprima specializzandomi in Triennale su Neuropsicologia e recupero funzionale, e scegliendo in Magistrale l’approfondimento della ricerca sperimentale in Psicologia Cognitiva Applicata. Nel 2007 ho seguito la passione per la ricerca grazie ad una Borsa di Studio post -Laurea presso la Brighton and Sussex Medical School (BSMS) di Brighton (Inghilterra), all’interno del Laboratorio di Psicofisiologia e Neuroscienze del Prof. Hugo Critchley.

Dal 2008 sono iscritta all’Albo degli Psicologi dell’Emilia Romagna (n° 5585, sezioneA).

Nel Dicembre 2011 ho conseguito il Diploma di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva e Cognitivo-Comportamentale, presso “Studi Cognitivi” di Sandra Sassaroli e durante gli anni di specializzazione ho maturato molta esperienza clinica all’interno dei servizi di salute mentale dell’AUSL di Bologna (CSM Mazzacorati, SPDC Sant’Orsola-Malpighi) e partecipato come docente a corsi di formazione per operatori, utenti e familiari del servizio.

Dal 2011 collaboro come blogger e autrice di articoli scientifici presso la Rivista Web STATE OF MIND: il giornale delle scienze psicologiche“.

Maturata esperienza nel trattamento di:

disturbi d’ansia (attacchi di panico, disturbo ossessivo, ansia generalizzata), disturbi dell’umore (dist. bipolare, dist. depressivi), disturbi somatoformi (somatizzazioni, dolore cronico, dismorfofobia), disturbo dissociativo, disturbi da stress post traumatico.

Sono presente su Psicologi-Italia.it!

Per visualizzare il CURRICULUM COMPLETO CLICCA QUI: ecv_Camilla Marzocchi.